#Excel funzione Aggrega

Ignorare errori e righe nascoste con Aggrega in Excel

Autore: Andrea Pacchiarotti
Ultimo aggiornamento: 06 Marzo 2021
Categoria: Microsoft Office Excel Funzione AGGREGA

Funzione aggrega
#Excel: funzione Aggrega

La funzione Excel AGGREGA è poco nota, essa fa parte delle funzioni matematiche e trigonometriche. Tale funzione Excel non va confusa con il CONCATENA (anche nota con CONCAT o con l’operatore &).
AGGREGA è utile per ignorare i codici di errore presenti in un intervallo di calcolo e per ignorare le righe nascoste in una somma.

Sommario #Excel funzione Aggrega

Ignorare i codici di errore con la funzione AGGREGA

Ci sono funzioni che, per qualche motivo, possono restituire un risultato di errore, con possibili impatti negativi nel risultato di un’operazione che le includa nell’intervallo di calcolo e il cui risultato potrebbe, a sua volta, restituire un errore.

Ecco un esempio di AGGREGA SOMMA. Si immagini di avere una tabella del genere, impostando la somma A1:A10, in A11 si ottiene l’errore #NUM!, mentre sommando B1:B10, in B11 si ha 390. Piccola precisazione sugli errori che si possono ottenere:

Messaggi di errore in Excel

Funzione Excel Aggrega
  A B
1 #DIV/0!  
2 70 70
3 30 30
4 #NUM!  
5 30 30
6 90 90
7 40 40
8 50 50
9 20 20
10 60 60
11 #NUM! 390

In tal caso è possibile intervenire prima, con funzioni che personalizzino il messaggio di errore, oppure dopo, con la funzione AGGREGA, indicando a Excel di non considerare l’eventuale presenza di errori tra gli operandi.
Digitando a mano la funzione AGGREGA (anziché dall’icona Inserisci Funzione o dalla scheda Formule), e specificatamente scrivendo =AGGREGA(, compaiono i seguenti 19 numeri di funzione associati ad alcune delle circa 500 funzioni di Excel, secondo lo schema seguente, che presenta prima Num_funzione e poi la Funzione:
1 MEDIA
2 CONTA.NUMERI
3 CONTA.VALORI
4 MAX
5 MIN
6 PRODOTTO
7 DEV.ST.C
8 DEV.ST.P
9 SOMMA
10 VAR.C
11 VAR.P
12 MEDIANA
13 MODA.SNGL
14 GRANDE
15 PICCOLO
16 INC.PERCENTILE
17 INC.QUARTILE
18 ESC.PERCENTILE
19 ESC.QUARTILE

Come si può vedere, la Funzione AGGREGA estende il numero di funzioni e opzioni applicabili alla funzione SUBTOTALE e anche alle funzioni delle Tabelle Pivot.

La funzione Excel AGGREGA ha 3 argomenti:
=AGGREGA(num_funzione, opzioni, rif1, [rif2], …)

In pratica, Rif1 e Rif2 rappresentano l’intervallo di calcolo
Nel caso dell’esempio mostrato precedentemente e riguardante l’intervallo A1:B11, la funzione che va immessa in A11 per ottenere il risultato correttamente calcolato, depurato dalle celle che contengono i messaggi di errore (#DIV/0! e #NUM!), è: =AGGREGA(9;6;A1:A10).

Altri esempi Dopo aver visto come lavora AGGREGA SOMMA con i messaggi di errore, si passa ora a ignorare le righe nascoste sempre utilizzando AGGREGA SOMMA.      

Funzione AGGREGA di Excel per ignorare righe nascoste in una somma

Si immagini che in un foglio di lavoro Excel ci sia una tabella con estensione A1:D21 (con valori numerici nella colonna D) e che, in base a un criterio di filtraggio, le righe dalla 7 alla 15 siano nascoste perché non corrispondenti al criterio impostato dal filtro (leggi i filtri in Excel). Se si tentasse di calcolare la somma dell’intervallo D2:D21 (il campo con valori numerici) attraverso la funzione SOMMA, le righe nascoste verrebbero incluse nel calcolo della funzione =SOMMA(D2:D21).
Per far sì che Excel non consideri il contenuto delle celle nascoste dal filtro, si può utilizzare proprio la già citata funzione Excel AGGREGA, impostando l’opzione 5 (ignora righe nascoste) nel secondo argomento della funzione e quindi usare la seguente scrittura =AGGREGA(9;5;D2:D21) dove 9, il primo argomento, è la funzione SOMMA, mentre D2:D21 rappresenta l’ultimo argomento.


Per saperne di più su Microsoft Excel potrebbero interessarti i video corsi Excel o questi libri:


Se vuoi approfondire alcuni dei temi trattati, visita la pagina con le mie pubblicazioni cartacee e online

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Segui l'hashtag #AndreaPacchiarotti