Proposta di acquisto accessibile

Come scrivere una proposta irrevocabile di acquisto immobiliare

Autore: Andrea Pacchiarotti
Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2020
Categoria: Microsofr Office Word

Sezione aurea e web design
Proposta di acquisto accessibile

Creare un documento Word leggibile e accessibile non è un’utopia. Vediamo come realizzarlo prendendo come spunto la creazione di una proposta irrevocabile di acquisto immobiliare che tenga conto delle esigenze del venditore e dell’acquirente. Propedeutico alla lettura di questo articolo è il post relativo a PowerPoint denominato PowerPoint: accessibilità di una presentazione. Se invece cerchi informazioni sull'accessibilità dei siti web ti consiglio questo manuale Accessibilità e Usabilità dei siti web.

Sommario Proposta di acquisto accessibile

Regole di accessibilità

Per far in modo che un file Word rispetti le direttive di accessibilità e sia al contempo esaustivo sotto tutti i punti di vista, necessita che inizi con un titolo di primo livello, quello che Word chiama Titolo 1. Dunque la scritta  “Proposta irrevocabile di acquisto immobiliare” dovrebbe essere formattata dalla scheda Home, Gruppo Stili, Icona Titolo 1
Successivamente si potrebbe utilizzare un elenco numerato che descriva i punti fondamentali di una proposta, a tal fine basta selezionare le voci che devono essere trasformate in elenco numerato e cliccare l’icona Elenchi numerati, presente nel gruppo Paragrafo della scheda Home.
L’interlinea dovrebbe essere compresa tra 1, 15 e 1,5; si può impostare sempre dalla scheda Home, nel gruppo Paragrafo, attraverso l’icona Interlinea e spaziatura paragrafo.
Il tipo di carattere dovrebbe essere sans serif (senza grazie  come ad esempio Verdana, Arial, Lucida sans, Tahoma) e la dimensione dovrebbe risultare di almeno 14 punti.
Inoltre l’intero documento dovrebbe presentare un forte contrasto, per cui il testo nero sullo sfondo del foglio bianco, sarebbe la soluzione migliore.
Terminato il lavoro, si può fare una verifica dell’accessibilità attraverso la scheda File, voce Informazioni, icona Verifica documento, Verifica Accessibilità.
Seguendo le poche regole menzionate dovreste avere un risultato che vi informi nel modo seguente: Non è stato rilevato alcun problema di accessibilità. Per gli utenti con esigenze particolari la lettura non  dovrebbe presentare difficoltà.

Proposta di acquisto

Ecco di seguito una proposta di acquisto immobiliare che tenga conto delle esigenze del venditore, ma anche dell'acquirente.

PROPOSTA IRREVOCABILE DI ACQUISTO IMMOBILIARE

  1. Dati anagrafici del proponente e del venditore
    Il Sottoscritto, in seguito denominato proponente, Sig. Nome Cognome, nato a Città il 00/00/0000 e residente a Città, Via Nome n. 00 Carta d’identità XX XXXXXXX C.F. XXX XXX XXXXXXXXXX, telefono XXXXXXXXXX
    si impegna irrevocabilmente ad acquistare per sé l’immobile offerto dal
    Sig. Nome Cognome, nato a Città il 00/00/0000 e residente a Città, Via Nome n. 00 Carta d’identità XX XXXXXXX C.F. XXX XXX XXXXXXXXXX, telefono XXXXXXXXXX in seguito denominato venditore
  2. Dati dell’agenzia immobiliare
    XXX
  3. Identificazione e stato dell'immobile
    L’immobile è sito a Città in via Nome via 00, è adibito a uso abitativo ed è posto al piano XXXX, scala X, interno X foglio XXXX, particella XX, sub. XX, cat. X/X, classe X, rendita euro XXX,XX. Libero al momento del rogito.
  4. Regolarità immobile
    Ai sensi dell’art.1117 c.c. l’immobile sarà trasferito a corpo e non a misura, così come visto e gradito, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, con accessori e pertinenze, unitamente alle parti comuni come per legge e regolamento di condominio, e così come garantito e posseduto dal venditore in forza di giusti e legittimi titoli ben noti al proponente, rispetto alla cui situazione giuridica, per quanto concerne oneri, vincoli, iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli, privilegi, diritti reali o personali di godimento spettanti a terzi, si precisa quanto segue:
    • Libero da ipoteche e trascrizioni pregiudizievoli, mutui, la cui certificazione dovrà essere consegnata alla parte proponente entro e non oltre il 10 aprile 2019, in modo da dare la possibilità alla medesima parte promissaria acquirente di istruire la pratica presso il notaio
    • La parte promittente venditrice si impegna a regolarizzare eventuali situazioni urbanistiche, catastali e fiscali pendenti entro la data del rogito
  5. Prezzo offerto e modalità di pagamento
    Il prezzo offerto è di euro XXX.XXX,XX (cifra scritta in lettere/00) da corrispondere come segue:
    • quanto a euro 5.000,00 (cinquemila/00) a titolo di caparra confirmatoria mediante assegno bancario numero intestato a Nome Cognome, IBAN IT76 XXXXXX XXXXX XXXXXXXX XXXX, da versare entro 3 giorni dall’accettazione e che non verrà incassato, ma tenuto in deposito dall’agenzia. In fase di contratto preliminare (compromesso) se previsto, o rogito notarile, verrà stracciato e ne verrà fatto un altro che verrà effettivamente incassato dal venditore
    • quanto a euro XXX.XXX,X (cifra scritta in lettere/00) a saldo del prezzo all'atto notarile di compravendita in assegni circolari
  6. Penale in caso di rinuncia all'acquisto
    In caso di mia rinuncia all'acquisto dell'’immobile dopo aver avuto notizia dell'’accettazione perderò l’assegno di 5.000,00 euro.
  7. Atto notarile di compravendita
    L’atto di compravendita dovrà stipularsi presso lo studio del notaio Nome Cognome ecc. entro e non oltre il 00/00/0000.
    La parte promittente venditrice si impegna a produrre prima del rogito notarile liberatoria condominiale pagamenti ordinari e straordinari scaduti o già deliberati.
  8. Non accettazione proposta
    In caso di mancata accettazione da parte del venditore, o di irregolarità ipotecarie o catastali che impediscano la stipula del rogito di compravendita, il proponente avrà il diritto alla restituzione delle somme versate, senza oneri o interessi ed escludendo penalità o rivalse per la richiesta di danni.
  9. Scadenza della proposta irrevocabile di acquisto
    La presente proposta di acquisto, irrevocabile ai sensi dell'art. 1329 cod. civ. si intenderà risolta e pertanto, priva di ogni efficacia, qualora entro il 00/00/0000 il proponente non abbia avuto conoscenza della relativa accettazione tramite copia della proposta d’acquisto accettata e firmata. Nel suddetto caso di mancata accettazione, l’assegno verrà riconsegnato al proponente.
  10. Foro competente
    In caso di controversia relativa alla presente proposta, sarà competente il foro di Città.
  11. Pagamento dell’agenzia immobiliare
    L’agenzia d’intermediazione Nome Società Iimmobiliare non può pretendere denaro in caso di mancata accettazione della proposta irrevocabile di acquisto, e verrà saldata in sede di atto notarile.
  12. Varie
    • Il proponente, con la firma della presente, dichiara di aver visionato l’immobile sopra descritto e di averlo trovato di suo pieno gradimento.
    • Il possesso attivo e passivo dell’immobile decorrerà a favore del proponente dalla data dell’atto notarile.
    • Le spese per l’atto notarile saranno a carico del proponente, mentre tutte le spese tecniche e per la produzione dei documenti necessari per il buon esito del rogito saranno a carico del venditore.
    • La presente proposta è irrevocabile ai sensi dell’Art 1329 C.C. fino alla data del contratto preliminare di compravendita, se previsto o alla data del rogito.
    • La mancata accettazione, da parte del venditore, della presente proposta d’acquisto darà luogo alla restituzione dell’assegno bancario numero dato in deposito presso la vostra agenzia

Ai sensi dell'art. 1341 e segg. cod. civ. si approvano espressamente tutti i punti dall’1) al 12).

Il proponente dichiara di aver ricevuto copia della scheda informativa ai sensi della legge 675/96 sulla “Tutela dei dati personali”.
Pertanto dà il consenso.
Firma

Città, li …….

Proponente
Nome Cognome
Per accettazione
Firma

Venditore
Nome Cognome
Per accettazione
Firma

Agenzia
Nome società
Per accettazione
Firma


Va poi rilasciata copia della proposta firmata da tutti e tre insieme alla copia dell’assegno che si lascia a caparra.
I fogli vanno intestati (scheda Inserisci, gruppo Intestazione e piè di pagina, icona Intestazione) con i dati dell’agenzia.
Nel piè di pagina vanno numerati tutti i fogli di stampa (scheda Inserisci, gruppo Intestazione e piè di pagina, icona Piè di pagina) scegliendo un modello che preveda sia il numero di pagina corrente che quello totale dei fogli, ad esempio 1/2.



Conclusione

Quella su esposta è una proposta di acquisto che, senza dubbio, tiene conto delle esigenze del venditore ma anche dell'acquirente. A questa proposta irrevocabile di acquisto immobiliare seguirà (non necessariamente dato che si potrebbe passare direttamente al rogito notarile) il contratto preliminare, anche detto compromesso.
La proposta d'acquisto, infatti, è la dichiarazione dell'acquirente di voler acquistare un certo bene a un certo prezzo: solitamente si tratta di un modulo prestampato fornito dall'agenzia immobiliare (ma è meglio proporre la propria dato che, a volte, il modulo dell'agenzia non tutela l'acquirente), ed è accompagnata dal versamento di una somma di denaro a titolo di caparra confirmatoria. Una volta firmata, la proposta irrevocabile di acquisto immobiliare contiene impegni vincolanti per l’acquirente ma non per il venditore che è libero di valutare altre offerte. E’ preferibile, quindi, stipulare a brevissima distanza dalla proposta di acquisto, un compromesso.

Per saperne di più su Microsoft Office potrebbero interessarti questi libri:


Se vuoi approfondire alcuni dei temi trattati, visita la pagina con le mie pubblicazioni cartacee e online.

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Segui l'hashtag #AndreaPacchiarotti