Seguimi sui social
Profilo LinkedIn Profilo Facebook Profilo Twitter Profilo Google+
Home > Archivio > Home Universo > Archivio Universo > Galassie: Via Lattea

Le galassie

La Via Lattea

Autore: Andrea Pacchiarotti
Website: www.andreapacchiarotti.it
Ultimo aggiornamento: Novembre 2016

1 Unità Astronomica =149.600.000 km (distanza media Sole-Terra)
1 Anno luce = 9.461.000.000.000 km = 63.073,3 unità astronomiche
1 Parsec = 30.857.244.000.000 km = 3,26 anni luce = 206.265 unità astronomiche
1 Kiloparsec (Mpc) = 103 parsec = 1000 parsec
1 Megaparsec (Mpc) = 106 parsec = 1.000.000 parsec



La galassia è un agglomerato di centinaia di miliardi di stelle, gas e polveri, legati tra loro da forze gravitazionali e orbitanti intorno a un centro comune. Tutti ciò che vediamo a occhio nudo dalla Terra appartiene alla nostra galassia a spirale barrata (ne esistono anche ellittiche, lenticolari e irregolari) chiamata Via Lattea che ha un diametro di 100.000 anni luce, un’età stimata di 13,81 miliardi di anni, uno spessore superiore ai 1.000 anni luce e contiene almeno 200 miliardi di stelle (secondo alcuni 400) con i relativi pianeti. Il Sole si trova in uno dei bracci della galassia, il Braccio di Orione (o Braccio Locale), e dista dal centro galattico circa 26.000 anni luce.

L'età della stella più antica conosciuta nella Galassia è probabilmente SMSS J031300.36-670839.3, ma anche HD 140283, situata a circa 190 anni luce dalla Terra e appartenente alla costellazione della Bilancia, è molto antica dato che ha una stima di circa 13,6 miliardi di anni.
Il Sistema Solare impiega poco meno di 250 milioni di anni per completare un'orbita attorno alla Galassia (anno galattico) e viaggia a circa 220 km/s (dunque in 1400 anni percorre approssimativamente un anno luce).
La Via Lattea si muove invece tra i 550 ed i 600 km/s.
Al centro della Via Lattea, così come in molte altre galassie, si trova un buco nero.
Alle nostre latitudini è meglio osservarla nelle notti estive limpide e senza luna, quando appare come una banda luminosa e irregolare che attraversa il cielo da nord-est a sud-ovest, estendendosi tra le costellazioni di Perseo, Cassiopea e Cefeo.


Mark A. Garlick. space-art.co.uk


Clicca per guardare l'immagine della Via Lattea ad alta risoluzione

La Via Lattea  fa parte del Gruppo Locale, un raggruppamento del  diametro di 10 milioni di anni luce con varie galassie. Secondo la legge di Hubble l’universo si sta espandendo, ma alcune galassie del Gruppo Locale si stanno avvicinando perché entro il gruppo prevale la forza gravitazionale; lo stesso vale per gli ammassi di galassie.
Tra circa 4 miliardi di anni si scontreranno le due maggiori galassie del Gruppo Locale: Andromeda o M31 (la più grande) e la Via Lattea (la più massiva) che si avvicinano l'una all'altra a una velocità di circa 120km/s. L’altro più massiccio membro del Gruppo Locale è la galassia del Triangolo o M33. Altri elementi del gruppo sono la Piccola e la Grande Nube di Magellano (satelliti della Via Lattea), le galassie M32 e M110 (satelliti di Andromeda) e un gran numero di galassie nane.
Eventuali comunicazioni con civiltà del Gruppo Locale sarebbero impossibili con l’odierna tecnologia dato che, solo per attraversare la nostra galassia a una velocità prossima alla luce, occorrerebbero 100.000 anni.


Clicca per guardare il Gruppo Locale ad alta risoluzione

Il Gruppo Locale con gli altri 5 gruppi più vicini: Gruppo dello ScultoreGruppo di Maffei 1Gruppo di M81Gruppo di Centaurus A/M83 e Gruppo di M94 e con l'Ammasso della Vergine, grosso e massiccio gruppo di galassie distante 50 milioni di anni luce, fa parte di una struttura più ampia conosciuta come Superammasso della Vergine, del diametro di circa 200 milioni di anni luce, che si muove verso una zona nota come Grande Attrattore il quale si trova in corrispondenza del centro gravitazionale del superammasso di galassie Laniakea (o Superammasso Locale), con una dimensione di circa 500 milioni di anni luce, che comprende i gruppi suddetti e molti altri.


Superammasso della Vergine


Grande Attrattore


Laniakea

Ricapitolando: la Terra è all’interno del Sistema solare, che a sua volta è all’interno della galassia chiamata Via Lattea (100.000 anni luce di diametro) che è all’interno del Gruppo Locale (10 milioni anni luce di diametro), che è all’interno del Superammasso della Vergine (200 milioni anni luce di diametro), che è all’interno del Superammasso Locale chiamato Laniakea (520 milioni anni luce di diametro).



Nel complesso la distribuzione degli ammassi e dei superammassi nell’universo non è uniforme, forse a causa dei campi gravitazionali esercitati dalla materia oscura, tant'è che le ultime osservazioni mostrano un universo con giganteschi vuoti separati da muri e filamenti di galassie, con i superammassi che appaiono come nodi occasionali più densi. La Grande Muraglia di Ercole, la più grande striscia di galassie fino ad ora scoperta, si estende per oltre 10 miliardi di anni luce.

Scopri di più sulle grandi strutture dell’universo.

Per restare aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli iscriviti gratuitamente alla newsletter

Se invece vuoi condividere questo articolo nella tua Rete sociale, puoi utilizzare i bottoni qui sotto: