Seguimi sui social
Profilo LinkedIn Profilo Facebook Profilo Twitter Profilo Google+
Home > Archivio > PowerPoint: creare Temi professionali

PowerPoint: creare Temi professionali

Come realizzare un proprio Tema aziendale

Autore: Andrea Pacchiarotti
Website: www.andreapacchiarotti.it
Ultimo aggiornamento: 20 Luglio 2017
Categoria: Microsoft Office PowerPoint

PowerPoint: creare Temi professionali

Per far sì che una presentazione sia efficace, è fondamentale che sia ben progettata. L’uso degli elementi predeterminati non sempre soddisfa le necessità richieste; a tale scopo PowerPoint offre la possibilità di creare e salvare propri layout con formattazioni personalizzate.

PowerPoint mette a disposizione molti Modelli pronti all’uso dalla scheda File, icona Nuovo, altri sono reperibili dal sito Office.com; si hanno così molte possibili soluzioni pronte all’uso per creare presentazioni professionali. 
Oltre a poter impostare l’interfaccia di PowerPoint, così come di ogni altro applicativo, è possibile dunque anche personalizzare le diapositive per meglio veicolare le proprie informazioni.

Modelli e Temi
Un Modello ha estensione .potx (mentre i file delle presentazioni hanno il tipico formato .pptx) e può contenere layout grafici, colori, tipi di carattere, transizioni, ecc.
Dalla scheda Progettazione si possono applicare a questi layout dei Temi ad alto impatto grafico o crearne di propri.
Essendo Microsoft PowerPoint un applicativo di presentazione multimediale è però fondamentale prestare attenzione alla sua accessibilità per eliminare contenuti di difficile lettura per persone disabili, può quindi essere utile leggere come rendere una presentazione PowerPoint accessibile.

Creare un Tema personalizzato
Una volta creato un nuovo file di PowerPoint, dalla scheda Visualizza, nel gruppo Visualizzazioni Master, cliccare l’icona Schema diapositiva per aprire l’omonima scheda (posizionata subito dopo la scheda File).
PowerPoint: creare Temi professionali. Schema diapositiva
A sinistra compaiono delle miniature che mostrano la struttura del modello (ogni miniatura ha un nome visualizzabile che appare fermandosi sulla slide con il mouse).
La prima slide, detta diapositiva master, rappresenta lo schema generale della slide e collegato ad esso ci sono i layout associati che il modello prevede (tale diapositiva contiene dunque un insieme di formattazioni come colori, testi standard, temi, sfondi, layout, segnaposti, grafici che fanno da base per la creazione di future slide).
Selezionando un layout dalla zona di sinistra, sulla destra compare la diapositiva da personalizzare; qui si lavora come se si formattasse una normale slide, ma con la differenza che tale modifica si rifletterà su ogni diapositiva della presentazione che ha quel tipo di layout.


L’uso dei colori, se si devono presentare le slide ad un pubblico non daltonico, è importante; in tal senso si può prendere spunto dalla seguente immagine che li suddivide in base al significato.
PowerPoint: creare Temi professionali. Significato colori

Inserire il logo aziendale nel tema
Lo schema diapositiva diviene utile in varie occasioni, ad esempio per mostrare in tutta la presentazione il logo aziendale in modo che non sia modificabile e risulti sempre nella stessa precisa posizione.
Dal seguente link è possibile leggere come creare un logo con Illustrator da utilizzare anche su PowerPoint.
Si può operare su un singolo layout specifico o lavorare sulla diapositiva master per applicare le modifiche anche a tutti i layout associati e di conseguenza a tutta la presentazione.

Alla stessa maniera è possibile personalizzare sfondo, tipo di carattere, colore del testo, piè di pagina, inserire una transizione, ecc.
Se non si vuole applicare una certa grafica impostata dallo schema ad una o più slide, è sufficiente cliccare la voce Nascondi grafica di sfondo dalla scheda Progettazione.

Salvare un Tema personalizzato
Una volta terminata la propria presentazione è necessario salvare il Tema cliccando Salva tema corrente… dalla scheda Schema diapositiva sulla quale si sta operando.
Successivamente bisogna chiudere la scheda Schema diapositiva, cliccando l’icona Chiudi schema diapositiva posizionata a destra della barra multifunzione (detta anche ribbon).

Utilizzare un Tema salvato precedentemente
Per applicare un tema di PowerPoint salvato in precedenza occorre aprire una nuova presentazione e, dalla scheda Progettazione, cliccare sul nome del Tema che si era salvato antecedentemente.

Salvare un tema come modello, utilizzarlo, eliminarlo
Per salvare un Tema come modello è necessario eseguire il tipico Salva con nome con l’accortezza di scegliere da Salva come: la voce Modello di PowerPoint.
Se successivamente si desidererà partire da quel modello personalizzato per realizzare la propria presentazione, questo si potrà raggiungere da File/Nuovo/Modelli personali.

Se invece si vorrà eliminare un modello, sempre nella finestra dei Modelli personali basterà selezionare il modello e fare Canc o, facendoci direttamente tasto destro, cliccare Elimina.

Scarica questo articolo in PDF.

Se Excel: funzioni di conteggio è stato utile, seguimi sui Social networks cliccando i pulsanti in alto a destra di questa pagina.

Per restare aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli su Microsoft Office, Adobe e web in generale iscriviti gratuitamente alla newsletter

Se invece vuoi condividere questo articolo nella tua Rete sociale, puoi utilizzare i bottoni qui sotto:


Lascia un commento