Marketing politico

Come favorire il candidato nelle campagne elettorali

Autore: Andrea Pacchiarotti
Ultimo aggiornamento: 02 Settembre 2019
Categoria: Web Marketing Marketing politico

Marketing politico
Marketing politico

Sommario Marketing politico

Michel Bongrand nel suo libro Le marketing politique definisce il marketing politico come un insieme di tecniche aventi come obiettivo di favorire l’adeguamento di un candidato al suo elettorato potenziale, di farlo conoscere al maggior numero di elettori e a ciascuno di essi in particolare, di creare la differenza con i concorrenti e gli avversari e con un minimo di mezzi, di ottimizzare il numero di suffragi, che occorre guadagnare nel corso della campagna.

Consulenza marketing politico

I mutamenti repentini delle campagne elettorali richiedono organizzazione e dinamismo per riuscire a sfruttare al meglio le opportunità della Rete, uno strumento fondamentale per chi aspira a ricevere consenso, ed attrarre l’elettorato.
Se sei un candidato a livello cittadino, regionale, nazionale o un candidato ad una qualsiasi carica, contattami per progettare una campagna di marketing politico studiata su misura per consentirti di raggiungere dei risultati importanti.
Se un acquisto si basa sulle modalità con le quali un prodotto o servizio viene offerto sul mercato, ne discende che uno slogan attraente, una bella scelta cromatica, uniti alla qualità del prodotto o servizio, ne dichiara la vittoria economica. Allo stesso modo un politico per migliorare il proprio brand deve massimizzare la propria identificabilità presso l’elettorato potenziale, distinguersi dai competitor valorizzando sé stesso e conquistarsi la fiducia dei votanti con messaggi adeguati.

Must del marketing politico

Dopo aver scelto il luogo per dar vita ad un comitato elettorale e definiti il suo organigramma, il programma d’azione ed il budget, va messa in atto una strategia comunicativa di marketing politico basata su un’opportuna base di dati, costruita attraverso un’analisi big data, per comprendere i problemi del territorio di competenza e l’opinione dei potenziali elettori.
Fatto ciò il piano di marketing politico deve sviluppare la comunicazione per ogni canale e pianificare gli eventi. Per mettere in atto l’intera strategia, agli strumenti vecchio stile del marketing politico quali per esempio:

vanno affiancati gli attuali strumenti del digital marketing, dato che oggi gli elettori trascorrono più tempo su Internet che guardando la tv, come ad esempio:

Oltre a investire denaro per avere visibilità con le tecniche elencate, è necessario anche attirare i media gratuitamente. Come?

Postando, tweetando e parlando in modo forte

Pochi sanno che nelle strategie di comunicazione di marketing politico non importa che una notizia sia reale perché, anche se falsa, basta ripeterla in continuazione e sui giusti canali affinché possa essere ricondivisa e da bufala trasformarsi in realtà per i votanti… Serve poco per creare consenso.

Facendolo velocemente

Twittare e postare celermente qualsiasi fatto rilevante, scrivendo messaggi interessanti o alternativi. Bisogna stare sul pezzo. Non con i post sul blog, che saranno legittimi anche a distanza di tempo, ma con comunicazioni usa e getta, utili per la visibilità in tempi brevi.

Scrivendo in modo semplice

L’organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha stabilito che l’Italia, paese della cultura, ha il 47% di analfabeti funzionali, cioè utenti che, ad esempio, non riescono a valutare il senso di un articolo o di un grafico. Scrivere e parlare in modo semplice diventa allora fondamentale. Per ragionamenti più complicati è bene fare un video poiché vincenti rispetto ai testi scritti; leggere è infatti più faticoso per gli analfabeti funzionali.

Conclusione

Le campagne elettorali sono un insieme di discipline e competenze trasversali. Lo sviluppo del digitale ha modificato in modo netto la comunicazione politica, bisogna quindi far in modo di sfruttare il web facendolo diventare un asso nella manica della propria campagna.


Per saperne di più su Microsoft Excel potrebbero interessarti questi due libri:

Per saperne di più sul Web Marketing potrebbero interessarti questi libri:

Se vuoi approfondire alcuni dei temi trattati, visita la pagina con le mie pubblicazioni cartacee e online.

Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo!

Segui l'hashtag #AndreaPacchiarotti