Riconoscere-fiori.it (home) > Ricette culinarie, rimedi farmaceutici e curiosità

Ricette culinarie e rimedi farmaceutici

Ricette culinarie, rimedi farmaceutici e curiosità




Le 10 spezie della salute

ANICE STELLATO: antibiotico naturale, antiossidante e antimicotico. Contrasta in maniera efficace la presenza di virus e batteri. Viene impiegato per la preparazione di liquori, mix di spezie e dolci.

CANNELLA: regola gli zuccheri nel sangue, riduce i dolori dell'artrite, migliora la memoria, combatte il raffreddore e il mal di gola. Le sono state attribuite proprietà anticancro.

CARDAMOMO: combatte tosse, raffreddore, infiammazioni delle vie aeree e favorisce il dimagrimento. Stimola il metabolismo. I semi possono essere masticati o impiegati nella preparazione di tisane.

CHIODO DI GAROFANO: riduce i dolori dell'artrite. Antibatterico naturale adatto per la preparazione di infusi da ottenere tramite decotto e da impiegare come collutorio; L'infuso va filtrato e lasciato raffreddare prima dell'uso.

CUMINO: ricco di ferro è adatto alla stagione invernale, per via del suo potere riscaldante. Riduce il colesterolo e i livelli degli zuccheri nel sangue. Ritenuto efficace per il miglioramento della risposta immunitaria e nel contrastare l'osteoporosi.

CURCUMA: previene il diabete di tipo 2 e protegge dalle infezioni poiché rafforza il sistema immunitario. Ha inoltre proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e antiossidanti.

CURRY: una delle spezie principali contenute nel curry è la curcuma, accompagnata da zenzero e pepe nero, due alimenti che ne potenziano le proprietà benefiche. Può inoltre contenere cumino, cardamomo e chiodi di garofano, oltre allo zafferano.

NOCE MOSCATA: utile in caso di pressione bassa e di reumatismi. Utilizzata inoltre per le malattie che colpiscono i bronchi e per i problemi di digestione. Non va assunta in quantità troppo eccessive, essendo un vero e proprio alimento medicinale.

PEPERONCINO: stimola il metabolismo e la digestione. Ha effetti depurativi, favorisce la circolazione sanguigna e tiene sotto controllo i livelli degli zuccheri nel sangue.
Una sua varietà, il PEPE DI CAYENNA, tiene sotto controllo il colesterolo ed ha effetti antidolorifici e antinfiammatori.

ZENZERO: favorisce la digestione ed aiuta l'organismo a depurarsi. Adatto alla preparazione di tisane da assumere contro mal di gola, raffreddore e influenza. Efficace antidolorifico in caso di artrite. Contribuisce a ridurre la cellulite, i gonfiori e i ristagni acquosi.